“Meeting dei Bambini, Ragazzi & Young”: luogo di aggregazione e officina di idee

Anche quest’anno al Meeting Nazionale Pazienti Fabry uno spazio dedicato ai più piccoli ed ai giovani!

Il 28 e 29 marzo saranno due giorni speciali anche per i bimbi e ragazzi al Meeting Nazionale Pazienti Fabry di Firenze: insieme ai coetanei e ai fratelli saranno coinvolti in attività stimolanti e divertenti, per sentirsi parte di una grande famiglia e far ascoltare la loro voce, spazi dedicati e pensati esclusivamente per loro.

“Il Meeting dei Bambini e Ragazzi è una tradizione all’interno del Meeting Nazionale di AIAF e si è migliorato anno dopo anno, con una partecipazione crescente e con attività diversificate in base alle differenti fasce di età, grazie al coinvolgimento di specialisti qualificati – spiega la Presidente di Aiaf Stefania Tobaldini – A partire dal 2019 è stato introdotto uno spazio speciale anche gli ‘Young’ che ha riscosso un grande successo. L’obiettivo è di dare voce ai giovani affinché possano identificare i bisogni, i desideri, i progetti da realizzare come gruppo giovani dell’associazione. In continuità con le attività della scorsa edizione, il Gruppo Young si confronterà sulle strategie da mettere in atto per costruire, attraverso l’opportunità associativa, una ‘rete’ italiana ed europea tra i giovani con Fabry”.

Nel pomeriggio di sabato 28 marzo il Gruppo 9-13 anni parteciperà al Laboratorio “IO…VOI…NOI! Alla scoperta di sé e degli altri intorno a me”: attraverso divertenti attività di gioco ed attività creative a cura della Dott.ssa Katia Tinazzi (psicologa psicoterapeuta di Verona), i ragazzi saranno guidati alla conoscenza reciproca che li porterà a sentirsi parte del gruppo.

Il Gruppo 14-18 anni sarà coinvolto nel Laboratorio: “Opportunità e limite: la coscienza di sé e relazioni”, a cura della Dott.ssa Laura Gentile (psicologa e psicoterapeuta di Roma). Grazie a esercizi psicocorporei, giochi, filmati e racconti i ragazzi potranno conoscersi, confrontarsi e riflettere sulla relazione con i coetanei in generale. Affronteranno il concetto di resilienza, di resistenza, di capacità di reagire di fronte alle avversità per stimolare il riconoscimento e lo sviluppo di strategie di adattamento con le quali si possono affrontare situazioni stressanti. Ogni partecipante potrà identificare la modalità più adattiva per ciascuno di mettere in campo risorse disponibili o per individuare nuove strategie utili al raggiungimento dei propri obiettivi.

Nella mattinata di domenica 29 marzo i ragazzi dai 9 ai 13 anni scopriranno la Filosofia della narrazione educativa e creativa nel Laboratorio “Scopriamo noi stessi giocando con le parole”, durante il quale saranno accompagnati e coinvolti dalla Dott.ssa Irene Monge (Filosofa della Narrazione di Verona) in un’esperienza significativa, stimolata da giochi di parole, di metafore, di poesie e letture di albi illustrati.

Il Gruppo Young dai 14 ai 25 anni, affiancato dalla Dott.ssa Laura Gentile, avrà la possibilità di rafforzare la propria identità di appartenenza all’Associazione e trovare le modalità per costruire e governare una "rete" italiana ed europea tra i giovani con Fabry come fondamento e supporto ai lavori del gruppo Young in seno ad AIAF.

In allegato il programma e il modulo di iscrizione ad Aiaf

 

Tipo Notizia:
Data Pubblicazione:
10-02-2020
Autore:
editor